Lo zapping non serve a niente

Mi metto davanti al televisore senza un'idea precisa di  cosa guardare e faccio zapping senza far caso a quali canali mi collego e che chiamerò x,y,z,……etc
Canale X :   c'è Luciano Moggi che parla delle sue disgrazie, del malcostume nel calcio, della  serietà che dovrebbe esserci
Canale Y : ricordano Marco Pantani come un eroe , sfortunato come atleta ed uomo, c'è la madre    che insulta tutti e tutto, il  conduttore afferma che il Pantani aveva fatto ricordare le sfide storiche come quelle tra Coppi e Bartali….Penso che il rivale del Pantani fosse solo la droga. A memoria mi sembra di ricordare che dopo essere stato scoperto positivo, Pantani  non ha più vinto niente.Quando sembrava fosse rinato a seguito di una bella impresa  sportiva – solita fuga in montagna e primo alla partenza—altre analisi, altra presenza di droga. Altro tentativo di riprendersi, altro successo, altra droga. Sempre in quel periodo il   Marco aveva distrutto due automobili ( credo Mercedes e Ferrari) in due distinti incidenti in prossimità della sua abitazione in due incidenti inspiegabili ( forse astinenza da droga). Fu trovato morto dopo aver incontrato degli spacciatori.   Canale Z : parlano dell'importanza della famiglia, ci sono i soliti tuttologhi compresi psichiatri e    psicologi. Tutti danno consigli e sputano sentenze che dovrebbero garantire la solidità  non dico delle famiglie, ma delle unioni o rapporti affettivi in genere.Bene—la maggior parte di        coloro che danno consigli  hanno alle spalle matrimoni falliti, passano da un partner all'altro ogni pochi mesi , fanno parte di un mondo artistoide lontano anni luce dalla vera società in cui viviamo,ma loro sono lì a sentenziare, strapagati per dire stronzate  beandosi del  suono della loro voce, della loro immagine rimandata dai monitor di servizio e degli sguardi ed ammiccamenti del conduttore che approva tutto quanto viene detto
 Canale W: c'è l'Annunziate che su problemi sociali e di convivenza necessaria tra popolazione ed  istituzioni intervista il Casarin…quello dei bastoni che aiuta i No Global, insieme ad Agnolotto.Il Casarini parla e vomita  stronzate senza senso.

Con ulteriore manovra di zapping ricado nel canale dove c'era Moggi. La  Perego, con quella voce stridula nasale che se la tira fuori mentre la trombi te lo fa tornare indietro, precisa che a seguito di lamentele telefoniche,  nei confronti di Moggi c'è  " solo" un a richiesta di rinvio a giudizio e non un definitivo rinvio a giudizio.
Mi alzo dalla sedia e mi cerco un DVD o video cassetta, magari con un cartone animato od un vecchio western .
A presto

Lo zapping non serve a nienteultima modifica: 2007-02-11T17:31:42+01:00da scorpio441
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Lo zapping non serve a niente

  1. Anch’io oggi pomeriggio ho fatto come te, ma dopo mezz’ora ero stufo di guardare scemenze, allora ho preso un film che amo tanto e che avrò visto 50 volte sempre con la stessa emozione. Il film è (Nuovo cinema Paradiso) di Tornatore. Buona domenica caro Roberto da Giuseppe.

Lascia un commento